Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner
    Condividi questa pagina
Sommario
Basilica di Sant'Andrea della Valle - abcRoma.com
Multimedia
Galleria fotografica - Foto del monumento con una breve descrizione
Galleria video - Filmati video del monumento

Descrizioni
E' detta "della Valle" perché è stata costruita vicino a Palazzo Valle.
La chiesa fu iniziata nel 1591 dall’Olivieri su disegno di Gian Francesco Grimaldi e di Giacomo Della Porta. Agli inizi del Seicento il cantiere fu affidato alla direzione di Carlo Maderno che ne completò la struttura erigendo nel 1622, a spese del cardinale Alessandro Peretti nipote di Papa Sisto V, la colossale cupola, all'epoca seconda in altezza solo a quella di San Pietro.
Per il completamento della facciata si dovette attendere ancora. Infatti la facciata di travertino, di gusto tardo-barocco, fu realizzata dal 1655 al 1665 da Carlo Rainaldi che ampliò il progetto originario di Carlo Maderno.
Nel 1930 la piazza antistante la chiesa, che da questa prende nome, è stata ornata da una fontana realizzata nel 1614 da Carlo Maderno, proveniente dalla scomparsa piazza Scossacavalli, piazza distrutta per la conseguente creazione di via della conciliazione.

Vi sono sepolti:
Anton Francesco Todeschini Piccolomini detto "Pio III", Enea Silvio Piccolomini detto "Pio II", Francesco Barberini, Giovanni Francesco Stoppani, Leone Strozzi, Lorenzo Strozzi, Pietro Strozzi, Roberto Strozzi, Taddeo Barberini
L’interno, che si rifà alla chiesa del Gesù, è costituito da una sola enorme navata con un breve transetto e sei cappelle laterali comunicanti fra loro. Vi si possono ammirare bellissimi affreschi sulla cupola e sull’abside eseguiti dai maggiori artisti del tempo quali Giovanni Lanfranco di Parma che, nel 1625, produsse il bellissimo affresco della “Gloria del Paradiso” sul soffitto della cupola e “S. Andrea Avellino” sull’altare alla destra del transetto e il Domenichino che, nel 1621, pitturò nella parte inferiore della cupola i quattro “Evangelisti”, e tre anni dopo preparò gli affreschi nella zona del coro e dell’abside con le storie del santo al quale la chiesa fu dedicata.
Tra le cappelle, tutte importanti per i decori che le caratterizzano, da sottolineare la Cappella Rucellai, e la Cappella Barberini con le statue di San Giovanni Battista di Pietro Bernini e la Santa Marta di Francesco Mochi.
Nei vestiboli spiccano due monumenti sepolcrali, qui trasferiti dall’antica basilica di San Pietro nel 1614, entrambi appartenenti a due papi Piccolomini, Pio II monumento funebre del 1470 e Pio III monumento funebre del 1503, rispettivamente opera di Andrea Bregno e di Sebastiano di Francesco Ferrucci.

Personaggi e Opere

Artisti ed opere in evidenza


Cosimo Fancelli
Cristoforo Roncalli
Domenico Guidi
Domenico Zampieri
Ercole Ferrata
Francesco Castelli
Giovanni Lanfranco
Mattia Preti
Ercole Antonio Raggi

Altri artisti presenti


Cristoforo Stati (Scultore) lavorò alla decorazione della prima cappella a sinistra chiamata "Cappella Barberini" perchè dedicata alla famiglia Barberini.
Matteo Castelli (Architetto) allestì la Cappella Barberini dal 1604 al 1616.
Giovanni Domenico Cerrini detto Cavalier perugino (Pittore) con il dipinto "Immacolata Concezione".
Altri: Alessandro Algardi (Scultore), Alessandro Taruffi (Pittore), Aristide Leonori (Architetto), Carlo Cignani (Pittore), Cesare Bazzani (Architetto), Cesare Caroselli (Pittore), Filippo Martinucci (Architetto), Francesco Manno (Pittore), Francesco Rondone (Scultore), Gherard Honthorst Von detto Gherardo Delle Notti (Pittore), Giovanni De Vecchi detto Dal Borgo (Pittore), Giulio Tadolini (Scultore), Giuseppe De Fabris (Scultore), Guido Guidi (Pittore), Michelangelo Buonarroti (Architetto), Michele Tripisciano (Scultore), Salvatore Nobili (Pittore), Sebastiano Ferrucci (Scultore), Teodoro Della Porta (Scultore), Virgilio Monti (Pittore)

Commissionarono la costruzione


Alessandro Peretti Montaldo (Cardinale) finanziò i lavori di edificazione.
Fabio Chigi detto papa Alessandro VII (Pontefice)
Francesco Peretti (Cardinale)

Presero parte alla realizzazione


Pietro Paolo Olivieri (Scultore) iniziò i lavori di costruzione nel 1591 su disegno di Gian Francesco Grimaldi e di Giacomo Della Porta.
Giovanni Francesco Grimaldi (Pittore) insieme a Giacomo Della Porta progettò e costruì la basilica.
Carlo Maderno
Carlo Rainaldi

Giochi
Puzzle - Giocando puoi ricostruire questa immagine

Gioco a Quiz

Punti d'interesse nelle vicinanze
Area Sacra di Largo Argentina
Basilica di S. Maria sopra Minerva
Basilica di San Lorenzo in Damaso
Campo Dei Fiori
Chiesa di San Luigi dei Francesi
Fontana dei Quattro Fiumi
Nostra signora del sacro cuore
Palazzetto Le Roy
Palazzo Braschi
Palazzo della Cancelleria
Palazzo Farnese
Palazzo Madama
Palazzo Massimo alle Colonne
Palazzo Mattei di Giove
Palazzo Pamphili
Palazzo Spada
Pantheon
Piazza Navona
San Carlo ai Catinari
San Pantaleo
Sant'Agnese in Agone
Galleria Spada
Museo Barracco
Museo di Roma
Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner

SuggerimentoSUGGERIMENTI

Per vedere quali sono i monumenti visitabili lo stesso giorno clicca sul bottone:

Conoscerai quali sono i monumenti ed i musei della zona


VETRINA





abcPrezzi.com
Offerte per lo shopping


suggerimento

Cambia Grafica


Rimpicciolisci testo 13Dimensione testo15 Ingrandisci testo
Cambia dimensione testo


Cerca in AbcRoma


Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner