Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner
    Condividi questa pagina
Domanda
  • Invia la tua Risposta

Codice antiSPAM: 191685
Digita il codice antiSPAM
Pseudonimo:
Scrivere il testo della risposta:*

(*) Tutte le risposte sono espressione dei punti di vista degli autori, pertanto gli autori stessi hanno la TOTALE responsabilità di ciò che scrivono.
Lo staff del forum si riserva il diritto di cancellare la domanda o cancellare singole risposte per qualsiasi motivo.
  • Filtra le Risposte

Cerca:**:

(**) Digita solo parte della risposta ad es. "Roma" per ricercare tutte le risposte che contengono la parola "Roma". Se non digiti nulla vengono visualizzate tutte le risposte

  • Altre risposte già date

Risposta 21 (07/12/2007 Ore:15:43:29)

In Italia Ebixa costa € 128,72 una confezione da 56 pastiglie, solo alla farmacia del Vaticano la stessa confezione costa circa € 115,00 ; comunque è possibile chiedere e ottenere dai farmacisti lo sconto del 10% io a Genova ci sono riuscito
Antonio mail abonanzinga@inpdap.gov.it

Risposta 20 (02/12/2007 Ore:09:20:01)

anche mia madre prende ebixa da circa cinque mesi e fino ad ora l'ho sempre comprata a prezzo pieno. Ieri ho chiamata la farmacia Zanini (Svizzera) €200 per 100 pasticche comprese le spese di spedizioni.
Ma voi sapete se oltre Svizzera e Francia queste pasticche si possono acquisire in Italia a prezzo competitivo? GRAZIE!
Scrivetemi a l.carusi@libero.it

Risposta 19 (28/11/2007 Ore:10:46:05)

Io acquisto Ebixa in Francia, costa 98 euro circa contro i 128 o 130 euro nelle farmacie italiane.
Se vuoi mi puoi contattare alla mail: castruccia@comunecervia.it


Antonella

Risposta 18 (13/11/2007 Ore:09:41:00)

Ho contattato la farmacia Zanini di Stabio (gentilissimi) il pacchetto da 100 pasticche viene € 197,00 compresa la spedizione.
Auguri a tutti

Lory

Risposta 17 (11/11/2007 Ore:10:50:21)

Leggo che Ebixa si trova in Svizzera e in Francia a minor prezzo.
Qualcuno mi sa dire se la ricetta del medico è valida per acquistarla? (magari non serve)
Grazie
brescianii@alice.it

Franco

Risposta 16 (08/10/2007 Ore:17:06:30)

ebixa......fantastico...mia madre lo prende....in svizzera c'è !
ma in Italia magari c'è un'altro nome saluti

lucio

Risposta 15 (18/09/2007 Ore:20:20:43)

Anche mio papa' assume ebixa (10mg 2 volte al giorno) e lo acquist a prezzi pieno (e.128,72). In famiglia abbiamo notato alcuni lievi miglioramenti ma, in particolare, e' risultato migliorato nei test cognitivo-motori ai quali si sottopone trimestralmente. Questo a spinto a proseguire tale terapia e, in tal proposito, vorrei sapere in che modo si puo' acquistae il medicinale all'estero, e presso quali farmacie? Grazie.
Markus (freewaves@libero.it)

Markus

Risposta 14 (04/09/2007 Ore:16:40:46)

Io acquisto l'ebixa in Francia. Costa 30 euro in meno rispetto alle farmacie italiane. Qualcuno mi sa dire quanto costa in Svizzera?
Mio padre, 81 anni, la assume da due mesi e abbiamo visto dei miglioramenti del suo stato riguardo sia alle attività giornaliere da svolgere che alla memoria in generale.

nella

Risposta 13 (08/03/2007 Ore:20:48:04)

Anche mio padre (59 anni), prende EBIXA 10 causa forma precoce di alzheimer riscontrato 3 anni fa, sinceramente non ha portato ancora effetti significativi rispetto al rallentameno della patologia ma soprattutto non ha portato sostanziali miglioramenti rispetto ad exelon 6 mg. Lo speciaista mi ha ora aggirnato il piano terapeutico prescrivendogli memac 10 1-1/2 al di + ebixa 10 2 al di se qualcuno a provato questa cura mi farebbe piacere sapere come è andata. Auguri a tutti e in bocca al lupo. mail zack.morand@libero.it

mirko 84

Risposta 12 (09/02/2007 Ore:23:24:35)

Nel piano terapeutico predisposto dal centro UVA oltre a prescrivere il Remynil viene scritto anche EBIXA che è a pagamento.Con la richiesta del centro UVA il farmacista mi procura il farmaco

silvana

Risposta 11 (08/02/2007 Ore:16:10:42)

Anch'io avrei bisogno di sapere dove trovare questo farmaco, dato che alla mia mamma non può più essere prescritto, con regolare piano terapeutico, poichè si è concluso il protocollo di studio ( Crohnos) che consentiva la prescrizione di questo farmaco. Attendo news. Grazie

silvia

Risposta 10 (31/10/2006 Ore:12:23:33)

Ebixa non è mutuabile perchè non è tra i farmaci riconosciuti
dal ministero della sanità che possano essere sperimentati nel cosiddetto progetto CRONOS come invece il REMINYL (galantamina)
dalle varie UVA (Unità Valutazione Alzheimer) pubbliche di competenza. Capire se EBIXA sia realmente efficace è molto difficile perchè agendo solo sulla sintomatologia in termini di rallentamento del processo degenerativo non è possibile avere un riscontro in negativo visto che ogni caso di demenza ha le sue particolarità e il suo decorso. Il neurologo che ha in terapia mia madre sostiene che in base alla casistica il farmaco può avere un qualche effetto (ma attenzione solo in termini di ritardo del normale decorso e non di recupero del deficit neuronale!!) solo quando l'incedere del male è graduale e il suo manifestarsi non faccia parte delle forme più devastanti che sono quelle che insorgono in genere in modo precoce. mfuria2001@yahoo.it

mags

Risposta 9 (23/06/2006 Ore:16:42:19)

EBIXA è stato prescritto a mio padre da un neurologo non del servizio pubblico; lo stesso ha segnalato di recarsi presso il centro UVA (non so cosa significhi) della nostra ASL di appartenenza, e sulla base di una sua prescrizione pretendere l'esenzione dal pagamento, per cui il farmaco poteva essere rilasciato gratuitamente dalla farmacia dietro semplice prescrizione del medico curante; ha preannunciato che bisognava puntare i piedi, in quanto le ASL tendono a non dare l'esenzione.
Puntualmente, il medico del centro UVA della nostra ASL si è rifiutato, ed alle rimostranze di mio padre ha risposto di "parlarne col Ministro".
Qualcuno ha invece ricevuto questa fantomatica esenzione??
la mia e-mail: merivale@virgilio.it

merivale

Risposta 8 (09/02/2006 Ore:09:01:04)

Il nostro neurologo ci ha proposto EBIXA in sostituzione a EXELON che le procurava effetti collaterali molto pesanti. Ora con EBIXA questi effetti non ci sono più ma purtroppo ha accentuato moltissimo quello dei falsi riconoscimenti. Il medico dice che ci vogliono comunque circa 20 giorni prima che il principio attivo faccia effetto. Speriamo ! C'è qualcuno che può dirmi dopo quanto tempo ha visto dei miglioramenti?
grazie sonia.sabato@virgilio.it

sonia

Risposta 7 (22/09/2005 Ore:14:27:54)

Salve sono miky anche mia madre ha l'alzheimer sapete dirmi se ci sono delle novità a proposito dell'ebixa o axura? Io da poco ho scoperto la possibilità di questo farmaco
per favore scrivetemi a mikyded@libero.it.
grazie


  • <<
  • <
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • >
  • >>
  • Vai alla pagina
Risposte per pagina:   
Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner

SuggerimentoSUGGERIMENTI

Se vuoi andare al cinema clicca sul link:
Al cinema (posto nel menù sotto per INFORMARSI)
Potrai consultare la programmazione delle sale


VETRINA

Hotel, B&B, ... in Italia

Risparmia con le offerte e gli sconti che trovi su AbcAlberghi.com

Trova e confronta prezzi

Con migliaia di prodotti in offerta puoi risparmiare tempo e denaro



abcAlberghi.com
Alberghi d'Italia


suggerimento

Cambia Grafica


Rimpicciolisci testo 13Dimensione testo15 Ingrandisci testo
Cambia dimensione testo


Cerca in AbcRoma


Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner