Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner
    Condividi questa pagina
Domanda
  • Invia la tua Risposta

Codice antiSPAM: 197380
Digita il codice antiSPAM
Pseudonimo:
Scrivere il testo della risposta:*

(*) Tutte le risposte sono espressione dei punti di vista degli autori, pertanto gli autori stessi hanno la TOTALE responsabilità di ciò che scrivono.
Lo staff del forum si riserva il diritto di cancellare la domanda o cancellare singole risposte per qualsiasi motivo.
  • Filtra le Risposte

Cerca:**:

(**) Digita solo parte della risposta ad es. "Roma" per ricercare tutte le risposte che contengono la parola "Roma". Se non digiti nulla vengono visualizzate tutte le risposte

  • Altre risposte già date

Risposta 18 (27/10/2004 Ore:16:37:29)

Vai su www.romaspqr.it e troverai un'accuratissima sezione sulla piazza in questione.
Ciao.

io

Risposta 17 (15/10/2004 Ore:10:22:18)

é una grossa, merda ki si trova in culu a tua mamma

risposta

Risposta 16 (27/07/2004 Ore:22:15:30)

La piazza sorge nel luogo dove, nel I secolo d.C., si trovava il Circo di Domiziano il quale faceva parte di un complesso ancora piu' ampio comprendente, a sud, l'Oden di Domiziano di cui rimane in piedi ancora una colonna (facente parte della scena del piccolo teatro). I palazzi che formano l'attuale piazza hanno le loro sostruzioni proprio sulle gradinate del Circo stesso ricalcando perfettamente l'antica forma ellittica (tagliata su uno dei lati brevi); noi oggi possiamo passeggiare proprio dove, un tempo, correvano i cavalli con le bighe! Bernini ha inserito un obelisco sopra la sua fontana forse anche per ricordare come, nella spina del Circo stesso, di obelischi, ve ne fossero piu' di uno. Nei secoli passati, durante i periodi estivi, la nobilta' romana usava allagare la piazza per potervi correre con le proprie carrozze tra le risa e il divertimento dei presenti!


BORROMINI

Risposta 15 (12/07/2004 Ore:03:34:43)

l'america era stata scoperta più che da mezzo secolo nel 1660 ;) (Scoperta dell'America 1492 NdR)

Infinite S

Risposta 14 (25/11/2003 Ore:16:12:42)

Che sarebbe la città di Castro di cui parla la risposta Nº12?

carmengr

Risposta 13 (17/10/2003 Ore:11:18:08)

Sul sito www.romaspqr.it trovi tutte le informazioni dettagliate relative alla piazza.

Risposta 12 (25/08/2003 Ore:00:47:21)

Una piccola informazione in più: nella chiesa di S. Agnese in agone, una delle campane del campanile, proviene dalla chiesa anzi, duomo, della città di Castro.
Questa città era il feudo della famiglia Farnese la quale, per l'urbanistica e per i monumenti, si avvalse proprio dell'architetto autore dei diversi Palazzi Farnese che si trovano nella Tuscia e, ovviamente, a Roma. La città, dopo alterne vicende carraterizzate da momenti di splendore e di crisi, arrivò a scontrarsi con il Papato. Il debito finanziario altissimo con lo stato pontificio e, in seguito, l'uccisione di un vescovo, forse una congiura ordita dai seguaci della potente famiglia laziale, insieme forse ad altri motivi diplomatici e politici determinarono la fine di Castro: nel 1649 papa Innocenzo X ne ordinò la distruzione: pare che il dispaccio recitasse che "a Castro nessuna opera dell'uomo sarebbe dovuta rimanere in piedi!".La città venne completamente rasa al suolo: molti dei resti precipitarono nella valle, in quanto Castro sorgeva esattamente sulla cima di una collina. E appunto, la campana del duomo di Castro venne portata e annessa al campanile della chiesa in questione.
Castro oggi è visitabile su richiesta: la sua visita è assolutamente affascinante e suggestiva:reperti, pavimentazioni, basamenti di palazzi affiorano dal terreno nella macchia che in quasi 4 secoli ha ricoperto l'area. Davvero: con un paio di scarpe buone e un paio di bottiglie d'acqua fresca, si può ammirare un posto davvero interessante, e ricco di interrogativi, a cui il tempo, grazie a mani esperte, giorno dopo giorno, restituisce le legittime risposte.

TIBER_66

Risposta 11 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

il fiume Nilo è rappresentato con il capo coperto poichè all'epoca del Bernini ancora non se ne conosceva il luogo della sorgente

giadadagia

Risposta 10 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

Certo che era stato scoperto dagli europei, era la seconda metà del 1600 quando la fontana è stata costruita e l'america era stata gia scoperta da mezzo secolo. America del sud compresa.

Risposta 9 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

Dove è il fiume Amazonas?? Di sicuro non era ancora stato scoperto dagli europei.

Brasiliana

Risposta 3 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

vorrei sottolineare che la leggenda della Fontana dei 4 fiumi, dove il rio cerca di coprire con un braccio l'orrore della chiesa di S. Agnese, gode di altri particolari...
oltre che dall'orrore il rio si ripara anche dalla caduta della chiesa, effetto che si ha quando ci si mette esattamente sotto la facciata...
ed inoltre S.Agnese rassicura la piazza da una nicchia, con la mano benedicente, che la chiesa non crollerà...
il colpo di scena è che la fontana precede di diversi anni la costruzione della chiesa e che quindi nessuna di queste congetture può essere vera... :))

Risposta 2 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

Bisogna precisare altresì che la forma ellittica deriva dal fatto che sorge esattamente sopra lo stadio di Domiziano i cui resti sono daltronde visibili a nord della piazza. Fino a qualche secolo fa si teneva nella piazza il mercato che poi è passato a campo de' fiori una volta lastricata quest'ultima. Edifici famosi sono la chiesa di S. Agnese in agone, sorta sulluogo del supplizio della martire bambina. Uccisa proprio sugli spalti dello stadio. E palazzo Pamphili, attuale sede dell'ambasciata brasiliana. Papa Innocenzo X Pamphili, volle che la chiesa di S. Agnese fosse un'enorme cappella privata e diede incarico al Borromini di ricostruirla ex novo, dotandola di una finestra particolare che lui papa, poteca assistere alla messa dalla sua stanza del palazzo senza essere visto. Si narra che il Bernini, antipatico a Innocenzo X soffrì molto l'incarico dato da quest'ultimo al Borromini, suo eterno rivale. Ma quando Innocenzo X bandì il concorso per la fontana su cui doveva essere eretto l'obelisco, forgiò un modellino in argento da presentare al papa. Ma sapendo l'ostilità che costui aveva nei propri confronti, egli presentò il modellino all'amante del papa Donna Olimpia, la quale non ebbe problemi a far approvare la fontana dal papa.
La leggenda dice che la statua del Rio della Plata della fontana del Bernini sta con il braccio alzato verso la chiesa di S. Agnese perchè il Bernini voleva far vedere a tutti la sua miscredenza dell'opera del rivale. Ma non ci sono fondamenti storici su tutto ciò. Inoltre notiamo nella fontana stessa il capo coperto della statua raffigurante il Nilo. Questo perchè, all'epoca della costruzione della fontana le sorgenti di quest'ultimo erano sconosciute.

Risposta 1 (29/06/2003 Ore:14:00:00)

La piazza è di forma ellittica perchè sorge su uno stadio imperiale. Da sempre è un luogo di giochi e di festa. Per carnevale era uso riempire la piazza di acqua, che continuava a sgorgare dalla fontana del Bernini raffigurante i fiumi Nilo, Gange, Danubio e rio della Plata.

Gius
  • <<
  • <
  • 1
  • >
  • >>
  • Vai alla pagina
Risposte per pagina:   
Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner

SuggerimentoSUGGERIMENTI

Per sapere che tempo farà a Roma clicca sul link:
Previsioni meteo (posto nel menù sotto per INFORMARSI)


VETRINA

Hotel, B&B, ... in Italia

Risparmia con le offerte e gli sconti che trovi su AbcAlberghi.com

Trova e confronta prezzi

Con migliaia di prodotti in offerta puoi risparmiare tempo e denaro



abcAlberghi.com
Alberghi d'Italia


suggerimento

Cambia Grafica


Rimpicciolisci testo 13Dimensione testo15 Ingrandisci testo
Cambia dimensione testo


Cerca in AbcRoma


Pubblica il tuo bannerPubblica il tuo banner